Tecnologia

Inlay less

Smart Res produce tag RFID in maniera innovativa utilizzando macchinari di propria concezione, la base della nostra tecnologia è quella di produrre utilizzando una tecnologia “inlay-less”.

Inlay less significa che noi utilizziamo una procedura additiva (andiamo ad aggiungere filo di rame a un supporto) a differenza della tecnologia standard dove si va ad eliminare del materiale metallico da una superficie di poliestere tramite un processo chimico(e quindi maggiormente inquinante).

Questa nostra peculiarità ci permette di avere la massima flessibilità in termini di materiale di supporto (carta, poliestere, polipropilene, etc) e di dimensione, siamo gli unici che possono produrre un tag su misura in pochi giorni anche solamente per una preserie di poche decine di pezzi, senza bisogno di investimenti iniziali molto importanti.

Possiamo consegnare i nostri prodotti in bobina, in fogli o singolarizzati in base alle esigenze del cliente, utilizziamo i chip di tutti i produttori presenti sul mercato RFID senza nessun vincolo, inoltre, grazie alla nostra tecnologia, siamo gli unici che possono adattare il tag alle esigenze del prodotto, questa è la filosofia della nostra proposta tag on demand.

Green tag

Normalmente le antenne RFID sono realizzate rimuovendo chimicamente il metallo deposto su un substrato plastico fino all’ottenimento della forma voluta. Il chip è saldato direttamente sull’antenna per ottenere l’inlay RFID che necessita ulteriori fasi di lavorazione per essere convertito in una etichetta utilizzabile dal cliente finale.

Il “Green RFID” tag di Smart Res rappresenta un grosso vantaggio nei confronti della concorrenza: è un tag a basso impatto ambientale sia in fase di produzione, che non usa procedimenti chimici per la sua realizzazione, sia in fase di smaltimento del prodotto non più utilizzato. Il tag di SmartRes è il primo tag ad avere un bassissimo impatto ambientale. Senza l’uso di inlay noi possiamo produrre etichette finite biodegradabili: questo è molto importante in tutti quei settori ed applicazioni dove il tag RFID è “a perdere”.

L’esempio più calzante è quello del trasporto pubblico, molte città stanno passando a una soluzione full-rfid, questo comporterà lo smaltimento di milioni di etichette in PET ogni anno, e questo è un costo che ormai non si può più nascondere al cliente, ma grazie alla propria tecnologia produttiva Smart Res è in grado di ridurlo drasticamente.

Embedding

La tecnologia inlay-less di Smart Res fa si che il tag sia realizzato direttamente sul substrato finale senza necessitare del supporto intermedio plastico, chiamato “inlay”, tipicamente PET. Questa peculiarità permette ai prodotti di Smart Res di essere inclusi e/o incapsulati nel materiale finale scelto dal cliente per gestire le sue necessità.

Smart Res può effettuare alcune di queste operazioni di incapsulamento direttamente presso i propri stabilimenti, questo ci permette di poter offrire i nostri prodotti ad un prezzo competitivo e in tempi ragionevoli.
I tag incapsulati sono indispensabili quando il prodotto deve sopportare stress meccanici e chimici di una certa intensità come, per esempio, nelle lavanderi industriali o noi processi di sterilizzazione
Smart Res può andare a modificare il tag in modo da ovviare agli spostamenti della frequenza di risposta dovuti alla presenza del materiale di protezione, per ottenere sempre la massima performance.

Thermal transfer

Smart Res utilizza un filo di rame, del diametro di alcune decine di micron, per creare l’antenna del tag sul substrato finale senza utilizzare lo strato intermedio plastico richiesto dalla tecnologia standard a metallo inciso. Questa tecnica da la possibilità di ottenere dei tag molto sottili e morbidi al tatto, quasi impalpabili.
Queste caratteristiche, insieme alle alte distanze di lettura per tag UHF, fanno di questa sia la soluzione ottimale per le esigenze di tracciabilità e protezione del marchio. Applicando del calore per un periodo di tempo molto limitato è possibile trasferire il tag su materiali quali tessuti, supporti cartacei o altro in modo tale che il tag diventi parte integrante del prodotto finale.

Nella moda la necessità di rendere il tag “impalpabile” è molto sentita, sopratutto se il tag deve essere inserito direttamente all’interno dell’abito, grazie alla nostra soluzione a trasferimento termico siamo in grado di offrire una soluzione che reanda il tag difficilmente individuabile all’interno del prodotto, inoltre l’asportazione del tag diventa praticamente impossibile se non rompendo il tag o il prodotto che lo ospita.