NEWS

ATID e Smart Res insieme per servire al meglio il mercato dell’ IoT

La  società  coreana ATID  e Smart Res hanno raggiunto un accordo per la distribuzione e assistenza post-vendita  dei dispositivi portatili di lettura RFID per i mercati italiano, svizzero e greco. L’accordo prevede le prime consegne da Aprile 2017.

“ATID vuole rinforzare la sua presenza in Europa, attraverso una relazione forte con Smartres cui spetterà inoltre l’assistenza clienti sui dei lettori”, commenta Eduardo Silva, responsabile ATID EMEA. “Smartres vuole fornire un servizio quanto più completo possibile ai propri partner e clienti così da poter offrire l’opportunità non solo di acquistare tag RFID come oggi, ma dare un servizio più completo attraverso la fornitura di lettori RFID portatili” aggiunge Lorenzo Castelli, Sales Manager di Smartres.

ATID, www.atid1.com è riconosciuto come leader di mercato nel settore industriale a livello internazionale. Alla ricerca di un partner di sicura consistenza tecnica e ben affermato nel mercato dell’identificazione automatica in radio-frequenza in Italia come pure nel resto d’Europa, ha selezionato Smartres così da poter servire le applicazioni industriali e non che oggi utilizzano o adotteranno le tecnologie disponibili  nella banda di frequenza  UHF 860-920MHz, e in HF/NFC  13,56MHz.

SmartRes sfrutterà la propria ultra decennale esperienza nel campo della progettazione e produzione di tag RFID passivi,  per cogliere l’opportunità di affiancare un dispositivo di lettura portatile allo stato dell’arte ai propri prodotti consumabili  UHF e HF/NFC,  in forma di etichette autoadesive o tag in generale, offrendo così ai propri partner e clienti la possibilità di fornirsi di un portatile a condizioni vantaggiose e soprattutto potendo ricevere assistenza direttamente sul territorio italiano.